1/A,VECCHIO BORGO INCIAMPA IN OGLIASTRA VILLAGRANDE VA KO COL VILLASOR,MISTER CANNAS COMMENTA COSI”

1/A,Vecchio Borgo inciampa in ogliastra ,Villasor accorcia a -4,impresa Cardedu,Osini a valanga

Il Vecchio Borgo inciampa x la seconda volta in campionato e raccoglie solo una sconfitta in ogliastra in casa dell Idolo x 3-2,conserva ugualmente la vetta ma ora a solo 4 punti dal Villasor che ringrazia e ottiene 3 punti dalla trasferta ogliastrina in casa del Villagrande di mister Cannas .
Campionato riaperto dunque quando mancano 9 gare al termine del campionato e lo scontro diretto da giocarsi in casa della inseguitrice villasor alla penultima giornata.
Conservando lo stesso divario ,+4,la capolista cmq potrebbe arrrivare gia con il titolo in tasca matematicamente campione.
Vecchio Borgo che tuttavia parte meglio ,è suo il vantaggio iniziale con Casula,x poi raddoppiare con Floris.

Ma nella ripresa succede l impossibile,con una remuntada da paura stile Milan-Liverpool,gli ogliastrini ribaltano il tutto con Leoni,Lancioni e Melis scavalcando lo stesso Sestu ko in quel di Osini x 4-2.
Alle spalle fa salti di gioia il Villasor che puo sognare l aggancio in vetta,sbancando il campo ostico del Villagrande x 3-4,sale in cattedra Pistis con una tripletta x gli ospiti ,Zedda,ogliastrini in gol con doppio Loi e Sanna.
Ogliastrini che vengono sorpassati in classifica dal Gemini Pirri che stende di misura nn senza soffrire il Cannonau davanti ai suoi tifosi .
MISTER CANNAS A FINE GARA
Partita-spareggio interpretata dalle due squadre a viso aperto…il risultato non rispecchia in fondo una partita che a prescindere esso non ha concesso ne spettacolo ne tante occasioni da rete..onore agli avversari che sono riusciti a sfruttare quasi ogni occasione ma molto merito anche ai miei ragazzi che hanno provato in tutti i modi a vincerla..con applicazione e impegno!purtroppo non siamo riusciti a gestire il vantaggio e abbiamo avuto 10 minuti di sbandamento in cui loro hanno ribaltato e poi sono riusciti a contenerci!
apre le danze Santoru x i locali imitato da Pace che sigla il raddoppio.
Ma nella ripresa gli ogliastrini salgono in cattedra e nel giro di pochi minuti completano la rimonta con Muceli e Locci.Nel finale a tempo scaduto Sanna trova la zampata giusta x i locali che condanna gli ogliastrini alla sconfitta raggiunti in classifica dalla Virtus che raccoglie un solo punto dalla trasferta di Villasimius.
1-1 il finale,con il bomber Concas che apre le marcature x gli ospiti,raggiunto nel finale da Olla che sigla il pari .
Locali che rimangono in zona calda raggiunti dal Cardedu in cerca di punti salvezza che ha piegato la Baunese a accorciato su di essa a -1.

Gara storta da dimenticare x la Baunese del patron Canu,in vantaggio di 2 reti al primo tempo con Montagna e Tegas,nn hanno fatto i conti con la fame e la determinazione dei locali a caccia di punti salvezza che ribaltano il tutto con Depau, Lorrai, Magari e Murreli
termina con un pari anche l altro scontro diretto fra il fanalino Loceri e l Uragano di mister Chessa.
Partita rocambolesca questo pomeriggio al San Bachisio di Loceri dove i padroni di casa vanno vicinissimi alla vittoria contro l’Uragano Pirri e probabilmente l’avrebbero meritata.
Giallorossi di mister Muledda in vantaggio al 37′ con una bella girata al volo di Flis lasciato incredibilmente solo dalla retroguardia pirrese, raddoppio ogliastrino al 43′ con G. Deiana sugli sviluppi di una punizione e difesa pirrese ancora colpevole.
Nella ripresa al 53′ lo scatenato Flis porta i padroni di casa sul 3-0 e sembra chiudere la gara, ma sale in cattedra Stefano Matacena con una doppietta al 62′ e al 67′ che riapre la partita.
A questo punto gli uomini di Baby Chessa ci credono e raggiungono l’insperato pareggio all’84’ con Simone Maccioni che da 25 metri fa partire un missile terra-aria che termina la sua corsa sotto l’incrocio e batte l’incolpevole Agus, finisce 3-3, un pareggio che probabilmente serve poco ad entrambe le squadre.
VEDI RISULTATI E CLASSIFICHE
https://www.tuttocampo.it/Sardegna/PrimaCategoria/GironeA/Giornata21